Modolo

Alghero, eventi per turismo tutto l'anno

Tre mesi di musica, spettacoli, incontri culturali, sport per chiudere in bellezza il 2018. Il calendario degli eventi organizzati per fare di Alghero una meta turistica per tutto l'anno, è stato illustrato questa mattina in occasione della presentazione del Sant Miquel 2018, la manifestazione che a fine settembre celebra il santo patrono della cittadina catalana. Alla conferenza stampa - presenti il sindaco Mario Bruno, l'assessore alla Cultura e Turismo Gabriella Esposito, il presidente e i componenti del Cda della Fondazione Alghero, Massimo Cadeddu, Renata Fiamma e Dario Pinna - è stata sottolineata la volontà di rendere sempre più Alghero una meta internazionale. "Abbiamo grandi rapporti con molti Paesi esteri, ma è attraverso la nostra autenticità che promuoviamo Alghero in Europa", ha detto il sindaco Bruno. Ad aprire i tre mesi di eventi ideati dalla Fondazione Alghero, sarà il "Rossini Opera Festival" che il 31 agosto e l'1 settembre, in collaborazione con la città di Pesaro, celebrerà il grande talento musicale del compositore marchigiano nel 150esimo anniversario dalla sua morte. Nel fitto calendario di appuntamenti spiccano l'edizione 2018 di Mondo Rurale, con la promozione delle produzioni agroalimentari, il Mamatita Festival, la programmazione offerta dal Més Que Un Mes e dal Cap d'Any 2018-2019, il Beach Soccer Awards. Un lungo susseguirsi di eventi realizzati con la collaborazione del mondo dell'associazionismo, i Centri commerciali naturali e gli artisti locali, tutti uniti per proiettare Alghero nel percorso che, nella primavera del 2019, porterà il centro catalano all'interno del network mondiale delle città creative Unesco. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie